sabato 10 dicembre 2016

Prealpi




La camola dura,
sotto una spanna
la merla pensosa,
al sonno algente
scavalca la bruma,
attende i favori
caldi del Toro
nella rizosfera
e sarà maggiolino,
ma l'alito è ora
dalla Valcava
un gelo di brina,
l'ombra perenne
delle prealpi
sull'orto dimora.

Share

1 commento:

tentare, nuoce ha detto...

Le primavere sognano l'inverno